0

IT

Mi réservo
Una visita
dal
Mi réservo

IL FESTIVAL DI AVIGNONE

Mi réservo
Una visita
dal

Dal Festival di Avignone creato nel 1947 da Jean Vilar, all’effervescente OFF, passando da Villeneuve en Scène, ogni parcella del territorio vibra al suono degli applausi. A luglio, il mondo è un palcoscenico.

Avignone

Il cuore battente della creazione teatrale

Come una damigella che si prepara per l’arrivo del cavaliere, Avignone a luglio si prepara per accogliere attori, musicisti, acrobati, circensi, ballerini… e spettatori! Dal 1947 e con la prima settimana teatrale di Jean Vilar, Avignone è divenuta il simbolo della creazione artistica. Nel cortile d’onore del Palazzo dei Papi, nei chiostri, nei cortili dei licei, il Festival di Avignone, chiamato anche IN, fa battere il cuore degli appassionati di spettacolo vivente e di scoperte teatrali. Spettacoli spesso esigenti, scambi e dibattiti animano per tre settimane tutte le conversazioni degli Avignonesi e dei frequentatori dei festival.