0

IT

Castello di Fargues
Mi réservo
Una visita
dal
Mi réservo

LE PONTET

La storia del Costello di Fargues a Le Pontet è legata direttamente a quella dei Papi. Al suo arrivo, il primo Papa, Clemente V, donò al nipote, Raymond Guilhem de Fargis, delle terre nella cittadina di Pontet alle porte di Avignone. Il futuro cardinale vi fece costruire questo monumentale castello che nel corso dei secoli subì numerosi cambiamenti, sia di arredamento che di proprietari! Poco prima della Rivoluzione, nel 1763, il Marchese di Cambis si occupò di parte della ristrutturazione.

 

Soltanto nel 1982, l’edificio venne iscritto nei Monumenti Storici e usufruì di un ampio programma di ristrutturazione. Oggi, questo splendido edificio accoglie una scuola di Musica, di Danza e di Teatro (succursale del Conservatorio Regionale del Grand Avignon), mostre e una sala per spettacoli di 171 posti.