0

IT

MUSICHE
Mi réservo
Una visita
dal
Mi réservo

Résonance scandisce il ritmo della musica e del patrimonio

Ecco l’idea guida del festival Résonance dal 2009: unire luoghi del patrimonio (e sono tanti nel territorio di Avignone) alle musiche attuali, alla fine del mese di luglio. Per tre giorni, Résonance scandisce il ritmo dell’antico e del moderno, fa incontrare mondi, tipi di pubblico e consente la scoperta di due universi. Con Résonance, il Ponte St Bénezet, la Collection Lambert, il Palazzo dei Papi oppure ancora il Museo Calvet vivono una «seconda giovinezza» ed entrano nella storia culturale della giovane generazione. Artisti di spicco della musica elettronica internazionale scoprono il privilegio di creare in questi luoghi vibranti di Storia. Un matrimonio che si ripete ogni anno con uguale successo.

JAZZ

Avignon Jazz Festival in piena estate

 

È il festival musicale più antico di Avignone! Sono trascorsi circa 30 anni, da quando un gruppo di fervidi appassionati di jazz, ai primi di agosto, fece riecheggiare le migliori note nel Chiostro dei Carmes. Un festival che accoglie i più grandi nomi del jazz per serate musicali con il cielo stellato come sfondo.

Molto di più di un festival, Avignon Jazz Festival è anche un trampolino di lancio per giovani musicisti. Dopo il fervore teatrale di luglio, Avignone offre una pausa musicale di eccellente partitura.

 

Musiche del Mondo

Avignon Bridge Festival scalda l’inverno

Avignon Bridge Festival è l’ultimo arrivato nel mondo dei festival di Avignone! In collaborazione con Sonograf’, la Città di Avignone crea un evento dedicato al Blues, al Jazz e ai Ritmi delle Musiche del mondo. Questo nuovissimo festival rientra nella continuità dei valori promossi da Sonograf’ da più di 13 anni.

Provocatore di emozioni, saprà svelare i segreti per condividere tutta la gamma dei sentimenti! Incontro tra le sonorità del blues, del Jazz e i ritmi delle musiche del mondo, scalda ormai i primi giorni di novembre.

 

Musica Barocc

Una serie di concerti per momenti rari

Da circa 20 anni, in collaborazione con il Teatro dell’Opera di Avignone, il festival Musica barocca propone durante tutta la stagione concerti per scoprire arie e brani strumentali dell’epoca barocca. Naturalmente radicato nel paesaggio avignonese, i 9 concerti si svolgono nei luoghi patrimoniali più emblematici della città storica. Cantanti e musicisti tra i più convincenti della loro generazione si impegnano così nel repertorio barocco, quello delle passioni dell’anima e dell’eloquenza strumentale, per farvi trascorrere momenti rari.

Haut les Chœurs

Il Grand Avignon all’unisono

La potenza e la bellezza delle voci. Con il festival Haut les Chœurs (gioco di parole: in alto i cori/i cuori), il Grand Avignon alza la voce diffondendo in tutto il territorio concerti gratuiti di qualità.

4000 coristi e 20.000 spettatori hanno trasformato l’ultima edizione in un giorno indimenticabile.

Musicisti di ogni orizzonte hanno partecipato a questa festa delle corali, all’insegna della diversità (musica classica, jazz, tango, gospel, neoclassica, contemporanea, musica leggera francese e internazionale, musica del mondo, musica barocca e rinascimentale, repertorio misto). Accessibile a tutti, melomani o neofiti, Haut les Chœurs è un appuntamento da segnare in agenda per il mese di maggio!

 

  • Musica sacra e organo ad Avignone

Fa vibrare il patrimonio

Grazie a Musica Sacra e Organo ad Avignone, tutto il territorio di Avignone e del Vaucluse ha accesso alla musica sacra e al ricco patrimonio degli organi. Oltre alla valorizzazione e alla conservazione di questo eccezionale patrimonio organistico, le attività di creazione, di diffusione, di sensibilizzazione e d’istruzione sono integrate nella programmazione delle numerose proposte dell’associazione.

Ad Avignone, il restauro della Basilica Metropolitana Notre-Dame-des-Doms, che possiede due organi, consente la diffusione di concerti che contribuiscono alla valorizzazione di questo ricco patrimonio mondiale dell’Unesco e di ascoltare all’unisono l’Organo Dorato, gioiello di fabbricazione italiana, in dialogo con l’organo del coro Cavaillé-Coll/Mutin.

 

MORIERES LES AVIGNON

Il Festival degli strumenti a fiato ha il vento in poppa!

Da dieci anni, questo bel comune del Grand Avignon accoglie un festival che valorizza le voci e gli strumenti a fiato. Il Festival degli strumenti a fiato infonde un’energia da condividere e favorisce l’incontro tra il pubblico e i musicisti alla fine di ogni concerto. Un evento di dimensioni umane che crea un forte legame tra artisti di fama internazionale e spettatori. Da scoprire ogni anno alla fine del mese di agosto.