Museo del Petit Palais

Petit Palais
Retable RequinBois
Musée du Petit Palais
visuel "peindre en toscane"
Musée du Petit Palais
Aperto tutto l'anno, vedi orari di seguito. Dipinti e sculture del Medioevo e del Rinascimento. Il museo è sede di una straordinaria collezione di dipinti italiani (collezione Campana, proveniente dal deposito del Museo del Louvre) e provenzali di fine del XIII, inizi del XVI secolo, nonché di una collezione di sculture avignonesi romaniche e gotiche. Il museo del Petit Palais è uno dei grandi musei europei d’arte medievale. Insignito del marchio Museo di Francia, è inoltre iscritto nel Patrimonio Mondiale dell’Unesco.
Aperto tutti i giorni tranne il martedì dalle 10h alle 13h e dalle 14h alle 18h. Chiuso 1 ° / 01, 1 ° / 05 e 25/12.

Un tempo palazzo del cardinale Arnaud de Via (morto nel 1335), nipote di Papa Giovanni XXII, quindi palazzo dell’arcivescovo di Avignone, l’edificio è stato ricostruito alla fine del XV secolo dall’arcivescovo Giuliano della Rovere, futuro Papa Giulio II. La facciata merlata presenta delle finestre a crociera. Il museo è sede di un complesso unico di dipinti del Medioevo e del Rinascimento italiano (più di trecento primitivi italiani) che raggruppano la collezione Campana, un fondo importante del museo Calvet (Scuola di Avignone dal XIII al XVI secolo) e sculture medievali dal XII al XVI secolo provenienti da Avignone e dintorni. Questo complesso è essenziale per capire la creazione artistica nell’Italia del Medioevo e del Rinascimento. Consente di avere una panoramica della pittura italiana sia attraverso i grandi nomi (Botticelli, Carpaccio) che i numerosi maestri e botteghe (deposito del museo del Louvre) nonché tramite un fondo di sculture e pitture provenzali medievali e di pitture italiane (deposito della Fondazione Calvet).
Museo del Petit Palais
Place du Palais des Papes
84000 Avignon
Apertura : Tutto l'anno. Tutti i giorni dalle 10 alle 18. Chiuso il martedì. Chiusura eccezionale 1° gennaio, 1° maggio e 25 dicembre.
Lingue parlate : Francese
Prezzi

Gratuito. Visite gratuite delle collezioni permanenti.

Metodi di pagamento : Carta di credito, Assegno, Contanti