Collegiata San Giovanni Battista e San Giovanni Evangelista

La collegiata, di stile gotico meridionale, fu costruita nel XIV secolo fuori dalle mura, nel giardino del Re.
È innanzitutto una chiesa fortificata e l'attuale campanile non è altro che l'antica torre di guardia.
L'aspetto esterno massiccio, con i contrafforti, non lascia affatto intuire il suo interno slanciato.
Le prodezze tecniche del gotico consentono di spostare le forze di spinta e permettono così l'elevazione della struttura.

Voluta dal cardinale Bertrand de Pouget, la costruzione iniziò nel 1329 e nel 1346 fu elevata al rango di collegiata. Nell'attuale Rue du chapitre, furono alloggiati dieci canonici. Raggiungevano la collegiata attigua attraverso un ponte. In una torre, vi è una scala a chiocciola che consentiva agli ecclesiastici di raggiungere questo ponte.

All'entrata della chiesa, si può ammirare il battistero, che proviene dall'antica chiesa Sainte Marie, che era situata nel castello, e che fu restaurato nel XVII secolo.

Nella collegiata vi sono le reliquie di San Valentino, arrivate nel 1868 dopo una missione cattolica.
Anche se il loro acquisto da parte di un ricco proprietario viticolo è posteriore all'episodio della Filossera, la leggenda narra che da allora proteggono le vigne.

Nella collegiata vi è una stupefacente quantità di quadri di qualità, di stile o della scuola di Caravaggio, Velasquez (il Cristo in croce) un Grève…

L’oculo è presente dall'inizio della costruzione, le altre vetrate sono del XIX secolo.
Possiamo notare la presenza di un Santo Ludivicus, che altri non è che San Luigi.

L'organo barocco, fabbricato nel 1690 dai Fratelli Julien a Marsiglia, in legno di pioppo canadese, è classificato come monumento storico.
Il celebre canto « Minuit chrétien » fu suonato per la prima volta nel 1847 su questo organo.
Il testo è l'opera di un abitante di Roquemaure: Placide Cappeau, vicino al Felibrismo e al suo fondatore Frédéric Mistral.
La musica è stata composta da Mr Adam e la cantante lirica è Mme Laurey, moglie di Mr Laurey, ingegnere parigino che partecipò alla costruzione del ponte sospeso e amico di Placide Cappeau.
Collegiata San Giovanni Battista e San Giovanni Evangelista
Place Clément V
30150 Roquemaure
Apertura : Dal 01/01 al 31/12, ogni giorno. Informarsi presso l'Ufficio del Turismo: 04 66 90 21 01.
Lingue parlate : Francese
Prezzi

Gratuito.